Bisogna che il mondo sappia che io amo il Padre
Gv 14,31
RIFLESSIONE
VANGELO
At 14,19-28; Sal 144; Gv 14,27-31
Gv 14,27-31
Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli:
«Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dà il mondo, io la do a voi.
Non sia turbato il vostro cuore e non abbia timore. Avete udito che vi ho detto: "Vado e tornerò da voi". Se mi amaste, vi rallegrereste che io vado al Padre, perché il Padre è più grande di me. Ve l'ho detto ora, prima che avvenga, perché, quando avverrà, voi crediate.
Non parlerò più a lungo con voi, perché viene il prìncipe del mondo; contro di me non può nulla, ma bisogna che il mondo sappia che io amo il Padre, e come il Padre mi ha comandato, così io agisco».
17/5 MAR V° T.P. [I]
Come facciamo a sapere che tu ami il Padre? Tu stesso, Gesù, ci dai la risposta: affronti il principe del mondo, che ti vincerà. La sua vittoria, però, sarà apparente, perché tu non ti lasci rubare l’amore: questo lo avrai anche per tutti quelli che servono il principe del mondo.