Da’ a chi ti chiede
Mt 5,42
RIFLESSIONE
VANGELO
2Cor 6,1-10; Sal 97; Mt 5,38-42
Mt 5, 38-42 Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Avete inteso che fu detto: "Occhio per occhio" e "dente per dente". Ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi, se uno ti dà uno schiaffo sulla guancia destra, tu pórgigli anche l'altra, e a chi vuole portarti in tribunale e toglierti la tunica, tu lascia anche il mantello. E se uno ti costringerà ad accompagnarlo per un miglio, tu con lui fanne due. Da' a chi ti chiede, e a chi desidera da te un prestito non voltare le spalle».
14/6 LUN XI° T.O. [III]
Il Padre, che vive nei discepoli di Gesù, non permette che chiudiamo occhi, mano, cuore a chi ci chiede qualcosa. Ciò che daremo non sarà forse sempre la cosa richiesta. Lo Spirito Santo, che viene a noi grazie alla preghiera e alla vita nella Chiesa, ci concederà, però, di donare sempre un segno dell’amore del Padre celeste.