Vide Giacomo e Giovanni suo fratello e subito li chiamò
Mc 1,20
RIFLESSIONE
VANGELO
1Sam 1,1-8; Sal 115; Mc 1,14-20
Mc 1, 14-20 Dal Vangelo secondo Marco Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo». Passando lungo il mare di Galilea, vide Simone e Andrea, fratello di Simone, mentre gettavano le reti in mare; erano infatti pescatori. Gesù disse loro: «Venite dietro a me, vi farò diventare pescatori di uomini». E subito lasciarono le reti e lo seguirono. Andando un poco oltre, vide Giacomo, figlio di Zebedeo, e Giovanni suo fratello, mentre anch'essi nella barca riparavano le reti. Subito li chiamò. Ed essi lasciarono il loro padre Zebedeo nella barca con i garzoni e andarono dietro a lui.
10/1 LUN I° T.O. [I]
Gesù sta annunciando il regno di Dio di cui egli è il Re. Uno dei segni di questo regno è la nuova comunità che Gesù sta costituendo. Comincia chiamando uomini a seguirlo: possono farlo perché lui è la Via, la Verità e la Vita. I primi a farlo sono già fratelli: significativo, perché nel suo regno si vivrà da fratelli e non da sudditi.